Nella continuità del pensiero del pediatra e psicoterapeuta britannico Donald Winnicott, insegno nelle scuole primarie, medie e superiori a Milano, promuovendo momenti di espressione artistica orientati a favorire l'apprendimento di discipline non necessariamente inerenti all'arte.

«Vivendo in modo creativo ci si rende conto del fatto che ogni cosa che facciamo aumenta il senso di essere vivi, di essere noi stessi, insostituibili e unici nell’inarrestabile fluire del tempo». Donald W.Winnicott

«Il fondamento della conoscenza è l’intuizione creativa». Lev S. Vygotskij

venerdì 5 gennaio 2018


   Considero l'arte una forma d'espressione poliedrica, che si manifesta grazie allo spettatore che con essa interagisce. Un'opera d'arte ha tante forme quanti sguardi si posano su di essa. Non nasce per abbellire, ma per suscitare emozioni, questionare, disorientare, spingere lo spettatore oltre l'opera stessa.

Io mi sono sempre considerata un'artigiana più che un'artista, per il carattere funzionale della maggior parte delle mie creazioni. Se un mio mosaico non cambierà la visione del mondo in chi l'osserva, modificherà in ogni caso l'ambiente nel quale s'inserisce, rendendolo più accogliente, armonioso, originale, bello.



venerdì 20 febbraio 2015

  Mi dedico al mosaico dal 1994, ho realizzato lavori in ceramica, vetro e marmo, destinati al rivestimento di pareti e pavimenti; ma anche oggetti d'arredo, specchi, mensole e tavoli. 
Amo sia progettare e costruire elementi d'arredo, che rivisitare quelli già esistenti, trasformandone la veste grafica e la destinazione d'uso.
Le mie esperienze professionali nel restauro si sono realizzate tutte in Francia. Nel 2007, la piscina a mosaico in paste di vetro, smalti e ceramiche, progettata nel 1950 dall'architetto André Bloc e situata sulla terrazza della sua residenza a Meudon. 
Nel 2006. il restauro della pavimentazione a mosaico di marmo del chiosco situato nel giardino del Conservatorio di Musica di Meaux. 

  In Italia ho tenuto laboratori di mosaico finalizzati alla realizzazione di un'opera collettiva per ciascun luogo ospitante il corso: nel 2002 al centro di aggregazione giovanile CAG S.I.R.I.O a Sesto San Giovanni (MI); nel 1999 per l'Associazione culturale Elicriso, in via Vigevano 2B, a Milano. Sempre nel 1999, ho realizzato un mosaico parietale di 7 m x 2,70 m per il cocktail bar Wizard, in Ripa di Porta Ticinese 69, a Milano.






--> -->

mercoledì 21 settembre 2011

Mostra e performance teatrale al Bottegas



mercoledì 6 luglio 2011


Mostra e workshop al Bottegas

Il Tao è un uomo che cammina su un sentiero e percorrendolo, lo traccia.

Un primo approccio ad una tecnica resa semplice dall'aspetto ludico e in questo caso simbolico. Dopo aver scelto un ideogramma cinese, la composizione a mosaico sarà 
caratterizzata dalla più grande libertà e spontaneità  
-->



martedì 28 giugno 2011


-->
--> Corsi estivi in Maremma e a Milano


 




Corsi vacanza intensivi nel verde delle colline
maremmane, una settimana full-immersion nell'arte
e nella natura.


Corsi vacanza intensivi per turisti 
desiderosi di scoprire Milano, soggiornando in un tipico
appartamento-laboratorio nel cuore dei Navigli.






                          



mercoledì 15 giugno 2011

Laboratorio per bambini dai 7 ai 12 anni.




-->
   Il percorso cognitivo è alla base di questa esperienza.

Ogni incontro può variare da una a due ore, in base all’età dei bambini.

Ciclo di 12 incontri.

Tappe

1. Mosaici da guardare e da toccare

Come è fatto un mosaico. Riconoscere i materiali.

I bambini avranno a disposizione pietre, cocci, conchiglie, ferro, legni…

2. Materiali portati dai bambini

Prima esperienza diretta

Linee e forme chiuse, si compone direttamente su un supporto che successivamente resterà al bambino

3. Elaborazione individuale di un disegno secondo un tema scelto insieme

Singoli disegni, accostati uno all’altro seguiranno il filo della storia che vorremo raccontare

Preparativi, scelta dei materiali

4. Ogni bambino compone a mosaico il proprio disegno su un’apposita tela

5. Posa di ogni tela su un pannello o direttamente su un muro all’interno o all’esterno

6. Riempimento delle “fughe” cioè degli interstizi tra le tessere

Il mosaico è finito

7. Alla fine ci sarà una mostra che ripercorrerà le fasi del percorso, fino alla posa in luogo da destinarsi

lunedì 18 aprile 2011




Facciata Associazione culturale Elicriso


Se uno sogna da solo, è solo un sogno.


Se molti sognano insieme, è l'inizio di una nuova realtà
Friedensreich Hundertwasser




Sabato 25 marzo 1999 inauguravamo il mosaico sulla facciata della casa di via Gorizia, sede dell'Associazione Elicriso. Questo video ripercorre le tappe progettuali e le finalità: non fu un semplice intervento decorativo su una facciata deteriorata, ma un'iniziativa per aprirsi al quartiere in modo poetico.

Per me fu anche il lavoro di fine studi per conseguire il diploma in 
Belle Arti.